15 agosto 2021

Molte persone che hanno avuto una frattura agli arti e che sono stati ingessati per il periodo necessario, sanno quale sofferenza possa creare una ingessatura soprattutto nel periodo estivo.

Allo stato attuale negli ospedali oppure anche nei casi dove il paziente, dopo l’ingessatura ritorna a casa, gli si consiglia di mettere dei pacchetti di gel rinfrescante sopra la gamba.

L’invenzione risolve il problema

L’invenzione consiste in una guaina in materiale confinabile che andrà ad avvolgere completamente l’arto ingessato che si troverà come se fosse all’interno di un frigorifero.

Il sistema funziona infatti come un piccolo frigorifero con compressore per rinfrescare la camera dove è avvolto l’arto ingessato.

Si potrà gestire la temperatura con termostati in modo che l’arto non possa essere soggetto a temperature troppo basse, ma che rinfreschino la gamba e dando sollievo ad essa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.