22 Gennaio 2020

Questa invenzione, ideata molto tempo prima della data indicata ma pubblicata solo nella data sovrastante, è dedicata ai Musicisti che suonano il pianoforte che vogliano cercare nuove compinazioni di note.

L’invenzione consiste in un guanto da indossare che supporta un “sesto dito elettrommeccanico”.

Il dito elettromeccanico potrà essere abbinato a qualsiasi altro dito della mano mediante una guaina munita di sensori.

Si avranno così due dita, uno naturale ed uno bionico che si muoveranno in perfetta sincronia.

Ovviamente ci potrà anche essere non solo il “sesto Dito” ma anche il settimo, l’ottavo ecc.. Tenendo presente che si dovrà bilanciare il peso del sitema in modo da non gravare sulla muscolatura e le prestazioni del pianista.

Questa invenzione può essere anche usata da bambini che hanno le mani piccole e non arrivano a fare determinati accordi o da persone che abbiano subito una amputazione.

Una soluzione per aleggerire e compensare l’aumento del peso, si potrà sfruttare l’altra mia invenzione che ho chiamato Palloncini da occhiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.