8 novembre 2020

 

Uno dei problemi che ci sono con il caffè espressi dei bar è quello della variazione che subisce la miscela con il variare delle condizioni di aria, pressione atmosferica, umidità della giornata.

Succede quindi che il Barista al mattino debba adeguare la sua mano alla pressione da dare al contenitore di caffè per produrre un buon caffè per i suoi clienti.

L’invenzione risolve il problema

Il pressino dinamometrico viene modificato in modo che il manico sia sostituito da un sistema uguale alle chiavi di serraggio dinamometrico dei bulloni.

Ecco quindi che una volta trovata la giusta forza da imprimere al contenitore del caffè, chiunque lo userà in quel periodo, produrrà sempre, in quella giornata, della stessa qualità almeno fino a quando non cambieranno significativamente le condizioni atmosferiche.

L’invenzione permetterà inoltre, per clienti esigenti, di produrre per loro, dei caffè con caratteristiche a loro gradite, sia per avere un caffè più leggero, sia per uno più intenso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.