La scheda di gestione degli impulsi per il generatore k 64, può essere anche utilizzata sui solenoidi per intensificare il campo magnetico raggiungendo la coerenza degli impulsi.

Teoricamente si dovrebbe riuscire così a realizzare uno “Scudo magnetico” o, con le opportune modulazioni, un sistema antigravitazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.