01 dicembre 2020

Esistono in commercio moltissimi ” Mini trasmettitori ” con i quali è possibile caricare nella loro memoria dei brani audio da ascoltare a piacere senza il disturbo della pubblicità.

Il funzionamento è semplice.

Si ricerca sulla radio di bordo una determinata frequenza radio priva di segnali e si regola sulla stessa frequenza il trasmettitore.

Il rendimento migliore di questi dispositivi è quando si entra in galleria e non arriva il segnale radio esterno, si potrà così continuare ad ascoltare i brani scelti, senza interruzione.

Ci si potrà così ascoltare i brani preferiti ma, in caso di viaggi molto lunghi, purtroppo, la frequenza impostata alla partenza, potrà essere disturbata da altre stazioni radio più potenti che vanno a disturbare l’audio.

L’invenzione risolve il problema

L’invenzione consiste in un trasmettitore a TRIPLA frequenza.

Ci sarà quindi una frequenza libera, impostata sulla radio compresa tra altre due, una inferiore ed una superiore, dove il trasmettitore andrà a coprire ogni segnale in arrivo data la sua maggiore vicinanza alla radio di bordo.

In questo modo si avrà un “Filtro” che manterrà pulito il segnale centrale del trasmettitore, andando a migliorare l’ascolto qualsiasi sia il percorso che si farà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.