16 giugno 2020

Uno dei problemi, per la sopravvivenza dei passeggeri, quando gli aerei cadono è il grande impatto e la decelerazione che il corpo subisce nel momento dell’impatto con la terra o con il mare.

L’invenzione risolve parzialmente il problema

ed aumenta la possibilità di sopravvivenza delle Persone.

L’invenzione consiste in una tuta gonfiabile simile ai salvagente che normalmente hanno a disposizione i passeggeri.

La differenza sta nel fatto che questa tuta gonfiabile, a differenza del salvagente, si gonfia completamente prima dell’impatto e si sgonfia dopo pochi secondi per permettere di muoversi liberamente.

la tuta gonfiabile è formata da due strati di materiale resistente, il primo che andrà a contatto col corpo ed il secondo che formerà una intercapedine tra il corpo e la tuta esterna.

Il corpo sarà così avvolto in un involucro protettivo che impedirà il contatto diretto del corpo con oggetti e pareti dell’aereo riducendo così i danni da impatto diretto ed aumentando le possibilità di sopravvivenza dei passeggeri.

La tuta si sgonfierà quindi automaticamente dopo alcuni secondi lasciando libertà di movimento e, nel caso di ammaraggio, di poter gonfiare il salvagente comunemente fornito dalle compagnie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *