15 Febbraio 2020

Penso che uno dei piatti preferiti in Italia siano le lasagne o il suo simile chiamato “Pasticcio”

Moltissime cuoche o cuochi, usano una sfoglia intera che copre la teglia in un solo foglio, che viene poi raccolto con un colino e passato su dell’acqua fredda per la composizione finale.

Penso che la soluzione del singolo foglio esteso che copre l’intero piano della teglia dia un maggiore e migliore gusto alle Lasagne o al pasticcio.

In commercio però esistono delle sfoglie preconfezionate di forma quadrangolare di mirura ridotta, solitamente con un lato di 14-16 Cm.

Queta misura obbliga a cuocere singolarmente molti “foglietti” e poi posizionarli su un piatto per la composizione dell’intero strato della teglia.

Chi usa questo formato di pasta sa quando ci si possa scottare le dita ogni volta che si prende in mano quel tipo di formato.

L’invenzione risolve il Problema

Il Cuoci lasagne multiplo è formato da:

  • Un supporto in acciao inox con varie piegature che formano dei ripiani multipli per posizionare i fogli di pasta da cuocere.
  • Da un contenitore, sempre in acciaio inox con intercapedine ad acqua per omogeneizzare il riscaldamento del’acqua di cottura su tutti i ripiani.

Come optional si potrà avere una pinza con beccucci sottili e piatti per prendere i singoli fogli.

La soluzione più pratica e veloce sarà quella di, una volta cotti i vari fogli, di estrarli dalla pentola dove sono stati cotti e farli scorrere, inclinando semplicemente il supporto su una ampia pentola contenente acqua fredda.

La foto sottostante illustra il supporto.

Il link di seguito permette di scaricare il file per una vista realistica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.