25 aprile 2020

Penso che uno dei problemi che trovano le “Persone Creative” che intendono sviluppare dei progetti di vario tipo, sia quello di avere un monitor adeguato per visualizzare il progresso del progetto anche quando decidono di svilupparlo “Fuori casa”.

La creatività infatti può essere stimolata in tempi di pausa, ma non sempre si ha il computer a disposizione, o se lo si ha, non si ha piacere che altri vedano alle spalle il progetto su cui si sta lavorando.

Ecco che il Visore USB risolve il problema.

Il visore USB è una parte di una “Computer Indossabile”.

Per computer indossabile intendo una serie di dispositivi combinati che permettono di lavorare e continuare a sviluppare un progetto in qualsiasi posto si decida, come ad esempi in cima ad una montagna o seduti ad un tavolino di un Bar.

Il sistema consiste in:

  • Un display head-up montato su una normale montatura di occhiali (Per una maggiore concentrazione sarà possibile oscurarlo con una Lente apposita per una maggiore visione realistica dei colori)
  • Un Mouse giroscopico triassiale con guanto e due controlli sulle dita per i comandi della tavola da disegno. (Si potrà programmare la precisione con un sistema tipo pantografo per diminuire gli spostamenti della mano ed evitare che ci osserva possa pensare di vedere un “Pazzo” che gesticola con le mani nel vuoto). Ovviamente si potrà sempre scegliere la possibilità di un mouse virtuale da tavolo
  • Un computer portatile con accesso Wi-Fi, oppure anche un semplice tablet che supporti il programma per il disegno 3D, per gestire i file, sia quelli residente nel disco del computer, sia quelli di un eventuale NAS.

Questo sistema ovviamente dovrà essere analizzato per scoprire che non vi siano effetti collaterali per gli occhi.

Qualora non vi fossero, potrebbe essere anche un modo di diminuire i costi di un computer portatile in quanto non avrà più bisogno dello schermo che attualmente serve per vedere i file.

In questo modo, si avrà anche il vantaggio di una maggiore durata della batteria nei periodi in cui non si può avere un accesso alla rete elettrica per l’alimentatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.