16 giugno2020

 

Molti incidenti aerei che terminano con un ammaraggio, hanno il problema che i reattori, quando toccano l’acqua, spezzano le ali dell’aereo e l’aereo stesso, andando molto spesso ad aumentare il numero dei morti.

L’invenzione diminuisce i danni

L’invenzione consiste in un sistema di attacco delle turbine dotato di bulloni esplosivi per distaccare le turbine prima del contatto con l’acqua.

Il sistema di distacco sarà duplice, uno manuale ed uno automatico legato all’altimetro.

In questo modo si eviterà il noto problema.

Inoltre si dovrà pensare ad una nuova forma della parte anteriore dell’aereo con un maggiore diametro, scegliendo tra la forma rigida e fissa, o una mobile che aumenterà la sezione anteriore per impedire che la prua sprofondi nel mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.