IL tubo di contenimento posto quasi totalmente al di sotto la linea di galleggiamento, farà in modo di migliorare il rendimento.

Il miglioramento del rendimento si ottiene perchè non si avranno dispersioni trasversali di energia.

Inoltre con questo metodo si potranno aumentare di molto le velocità di crociera in quando si potrà sfruttare l’effetto aliscafo.

I timoni di guida e per regolare il galleggiamento saranno posti a poppa, per due motivi, il primo per avere una maggiore sensibilità di controllo, il secondo, per evitare rotture da impatto con oggetti estranei.

La prua sarà, ovviamente, protetta da una griglia per impedire che grossi oggetti vadano ad ostruire la canalizzazione. Il “naso ” anteriore servirà per assorbire il maggior impatto degli oggetti in modo da diminuire la forza di impatto sulle griglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.