21 Settembre 2019

Le mongolfiere attuali possono essere migliorate di molto, sia per la durata del volo, sia per i consumi del gas.

Per aumentare la durata del volo è sufficiente, considerando i nuovissimi e leggerissimi materiali, costruire mongolfiere con una intercapedine che è strutturata in celle per avere due fogli di materiale che siano molto vicini tra loro tramite dei punti di contatto che creano una struttura a celle intercomunicanti.

L’aria compresa tra i due strati, sarà riscaldata a parte.

Si otterrà così una mongolfiera che potrò rimanere gonfia in ogni caso e sarà sgonfiata solo per il trasferimento via terra.

Per la limitazione del consumo del gas, è sufficiente creare mongolfiere con una “precamera” di combustione con apertura variabile.

In questo modo la dispersione termica sarà notevolmente diminuita, sia per l’involucro a doppio strato, sia per la ridotta apertura inferiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *