Rodolfo Maschio
  Home | Chi sono | I miei pensieri su: | Link | Idee e invenzioni | Appunti | Contattami: rodolfo@rodolfomaschio.it

Amicizia ed Amore

Cosa sono i sogni

How to eliminate any problem and evil from the world

Il Cambiamento del clima terrestre

I Cerchi nel Grano

I cibi OGM

I Dinosauri

Il senso della Vita

Come risolvere tutti i problemi del mondo

La Luna

Le donazioni degli organi

Le guerre

Le malattie rare

Le origini della vita

Le piramidi

Le religioni

L'ultima alba

Cosa sono i sogni

Ho pensato molte volte a che cosa siano i sogni, e sono arrivato alla conclusione che,

Tutto ciò che vediamo e tocchiamo non esiste

E' solo una proiezione dell'energia della nostra mente

Ecco perchè prima di parlare di sogni, è bene comprendere cosa sono le dimensioni.

Non siamo noi a muovere il nostro corpo, è la nostra energia.

Nelle ore in cui siamo "svegli" sulla terra, il nostro Io è limitato al corpo fisico e, a meno che non si sia particolarmente addestrati, non è possibile separare le due unità.

Quando "dormiamo" , è soltanto il nostro corpo fisico che ha bisogno di riposo.

Il nostro "spirito" o, meglio, la nostra energia si libera spontaneamente dal corpo rimanendo ad esso attaccata solamente con quello che viene chiamato il "Filo d'argento".

La nostra energia, quando si distacca, si reca nella "dimensione dello spirito" e da questo si dovrebbe comprendere che la morte non esiste.

Come ci si spoglia dei nostri abiti alla fine della giornata, così la nostra "essenza" si spoglia del corpo quando quest'ultimo riposa.

Come gli abiti vengono buttati via quando sono troppo logori o malandati, così la nostra enegia rinuncia al corpo quando quest'ultimo è consumato e malandato, La morte quindi è una nuova nascita.

Morire è "nascere" su un altro piano di esistenza.

Lo spirito dell'Uomo è eterno. Il corpo è solo la veste temporanea che avvolge lo spirito e che viene prescelta a seconda del compito cui si è destinati sulla Terra.

Per comprendere meglio questo concetto, pensiamo ad una camicia che indossiamo, essa si muove perchè è il nostro corpo che la fa muovere da sola, ad esempio in un cassetto, rimarrebbe perfettamente immobile.

Il nostro corpo è come quella camicia, è un' oggetto, che è animato dalla nostra energia.

Attenzione: non bisogna confondere, quello che chiamo la nostra energia, con il cervello.

Il nostro cervello comprende facilmente le tre dimensioni, che corrispondono al mondo fisico visibile e che è percepito dai niostri sensi.

Gli scienziati parlano comunemente della quarta dimensione, cioè la dimensione "Spazio-tempo", e già questa diventa comprensibile solo a pochi, visto che avendo loro compreso cosa sia si sono dimenticati di fare degli esempi per farla comprendere anche al resto del mondo, ed ipotizzano alcune altre.

In realtà, le dimensioni reali, attualmente sulla terra, sono oltre sei miliardi, ed hanno questi parametri fisici.

1 - Ogni persona genera una dimensione, (immaginate una stazione radio trasmittente)

2 - Il centro della dimensione è paragonabile al centro di un 'universo.

3 - Le dimensioni sono quasi concentriche, ma distribuite su tutta la superficie della terra.

4 - L' origine o "centro della personale" dimensione è il cuore di ogni persona vivente.

I sogni sono semplicemente una dimensione dove la nostra mente, energia, "File" o spirito che si voglia chiamare, va durante il periodo in cui stiamo dormendo.

Questa dimensione, anche se a molti farà orrore, è un luogo dove vengono testate varie situazioni, per vedere come si evolve il nostro "cammino" che ci porterà alla fine del gioco. Sembrerà strano affermare che la nostra vita è un gioco, eppure lo è.

Vi consiglio di guardare il film di Salvatores intitolato NIRVANA, per comprendere meglio ciò che ho detto. E' un gioco, ed anche gestito male, da un incompetente che non ha nemmeno letto il manuale di istruzione del gioco, con la conseguenza che chi ci rimette, siamo sempre noi.

A questo punto è necessario avere in mente un concetto chiaro, molti di voi sapranno che lavorando con un computer, è possibile salvare su un dischetto, o su altre basi di memoria, il lavoro, o un intero progetto, elaborato in un determinato tempo.

La stessa cosa succede a noi, ogni sera, quando ci addormentiamo, tutta la nostra vita viene memorizzata in una specie di dischetto, e viene datato, ad esempio 27/04/2005.

Durante la notte quel dischetto viene, prima duplicato, e poi elaborato in una diversa dimensione, quella che noi chiamiamo sogno e viene, ad esempio rinominato come dischetto 27/04/2005/B

Al mattino, viene stabilito se ci sono state delle migliorie o degli avanzamenti nel cammino della vita, e ci viene chiesto di scegliere su che dimensione continuare la vita. Nel caso scegliessimo di continuare nella dimensione precedente, che corrisponde alla data 27/04/2005, il dischetto 27/04/2005/B viene cancellato e ci svegliamo per continuare il cammino nel nuovo giorno, che si chiamerà logicamente: 28/04/2005.

Nel caso decidiamo di continuare nella dimensione che si è elaborata nella notte, veniamo "svegliati" in quella dimensione, (Fisicamente perfettamente uguale alla precedente), e continuiamo il nostro cammino in quella dimensione parallela, ma per noi assolutamente normale, che si chiamerà 28/04/2005/B e sarà, per noi, la naturale successione del giorno 27/04/2005, ma con una differenza, il nostro corpo fisico sarà "Morto nel sonno" nella precedente dimensione energetica.