Rodolfo Maschio
  Home | Chi sono | I miei pensieri su: | Link | Idee e invenzioni | Appunti | Contattami: rodolfo@rodolfomaschio.it

Amicizia ed Amore

Cosa sono i sogni

How to eliminate any problem and evil from the world

Il Cambiamento del clima terrestre

I Cerchi nel Grano

I cibi OGM

I Dinosauri

Il senso della Vita

Come risolvere tutti i problemi del mondo

La Luna

Le donazioni degli organi

Le guerre

Le malattie rare

Le origini della vita

Le piramidi

Le religioni

L'ultima alba

Amicizia ed Amore

Pagina incompleta

L'amicizia, secondo me, è quel rapporto di fiducia e di collaborazione che si ha con alcune persone.

Da bambini, ogni persona che si conosce è un nuovo amico poi col passare del tempo, a causa di fatti non sempre comprensibili, il numero di amici si riduce.

Tempo fa avevo un amico che usava una similitudine per spiegare il motivo perchè alcune persone si trovano bene tra loro, usava come esempio un setaccio. Per spiegare perchè le persone simili stavano insieme, diceva che se si prendono le persone e si passano al setaccio, il risultato sarà: "mone co mone". (in dialetto veneto, "mona" ha vari significati, con mona si definiscono varie categorie di persone che difettano di intelligenza, o educazione).

Ho pensato molte volte perchè non dicesse invece "inteigenti co inteigenti" che in dialetto veneto significa "persone intelligenti stanno assieme ad altre persone intelligenti".

Mi sono reso conto che era preferibile la sua versione, perchè spiegava allo stesso tempo, sia il fatto che alcune persone non avrebbero mai fatto parte delle sue amicizia, sia il fatto che non voleva sembrare un presuntuoso facendo notare il suo livello culturale.

La teoria del setaccio, spiega perfettamente perchè le persone simili stanno assieme, non c'è colpa di nessuno in questo, semplicemente, dopo una prima conoscenza aprossivativa, la natura, colloca ogni persona al suo "naturale" livello.

In geologia vengono usati una serie ben precisa di crivelli o setacci per determinare le varie classi di materiali presenti in un particolare terreno. questi setacci sono formati da dei semplici retini con varie dimensioni dei fori, si comprenderà quindi come i vari materiali che saranno preventivamente stati essicati, si stabilizzeranno nei settori che sono delimitati dal valore minimo al valore massimo della loro categoria.

Per comprendere meglio quanto appena detto, farò dei riferimenti numerici chiarificatori.

Ipotizziamo che, per vari motivi, sia necessario stabilire le percentuali di materiale contenute in un metro cubo di materiale, secondo le seguenti dimensioni:

 

Materiali compresi tra le dimensioni 0.0 e 3.0

Materiali compresi tra le dimensioni 3.0 e 7.0

Materiali compresi tra le dimensioni 7.0 e 15

Materiali compresi tra le dimensioni 15 e 30

Materiali compresi tra le dimensioni 30 e 60

Materiali compresi tra le dimensioni 60 e 130

I setacci per rilevare tali dati, avranno quindi queste dimensioni:

la "pila di setacci" posti uno sopra l'altro saranno così formati....

 

Nella realtà questo esempio è il più semplice ed efficace che si possa utilizzare.

 

Per quello che riguarda l' amore ci sono persone destinate a fare una vita da sole perchè stanno percorrendo un "sentiero" che li porterà avanti nella visione di un futuro migliore per l'umanità. Devono percorrere questo sentiero da soli perchè altrimenti non avrebbero tutto il tempo e la mente libera per analizzare ogni aspetto dei problemi.

Io, ho scoperto di essere una di quelle.

La cosa curiosa della solitudine e che chi passa molto tempo da solo, alla fine si convince che quella è una condizione normale.

Nel mio caso, l' amore e le emozioni che esso può dare, si limitano ad alcuni concetti espressi in molte di quelle canzonette che si ascoltano, e mentre ascoltandoli visualizzo la situazione, molto spesso mi viene da piangere pensando alla possibile situazione reale.

Ogni canzone esprime una situazione diversa, cercando di far capire ad altri le emozioni, sia positive che negative, che un amore ha dato.

A volte ho dei momenti in cui soffro di più questa solitudine ed allora cerco di isolarmi nei miei pensieri cercando se vi siano delle migliorie da fare ai miei progetti.

Altre volte ho voglia di piangere, allora mi metto ad ascoltare alcune canzoni che mi provocano questo effetto, per la verità, moltissime sono le canzoni che ascolto, e che mi fanno piangere immedesimandomi nel testo della canzone.

Altri, giorni, in cui nonostante tutto, riesco ad avere una visione migliore del mondo, ascolto brani che mi ricaricano un poco, in quei casi, alzo il volume e mi godo le emozioni che la canzone da.