Tunnel spaziale o "Stargate"

Questo dispositivo rende possibili viaggi spaziali tra due punti altrimenti non raggiungibili con i normali sistemi di propulsione.

E' costituito da due "portali", che fanno entrare in risonanza il "tessuto" spazio-tempo.

La "membrana" temporale, viene piegata, secondo degli impulsi progressivi, fino a quando si raggiunge il punto desiderato.

Per comprendere meglio l'idea di come far curvare lo spazio e farlo "risuonare" , è necessario disporre di :

Una "Cuffia" da doccia,

Una Piscina,

Almeno due persone.

Le due persone immerse nella piscina, prenderanno la cuffia a quattro mani, ed incominceranno a muoverla in sincronia stabilendo due punti precisi che chiameremo:

"Punto morto inferiore" e " Punto morto superiore".

E' indiferrente l'inizio della risonanza, ma immaginiamo di muoverla inizialmente verso il basso.

La cuffia si riempirà d'acqua e si gonfierà.

Raggiungo il punto inferiore , si dovrà muovere verso l'alto fino al punto morto superiore.

Noteremo che raggiunto il punto superiore, la cuffia si sarà ulteriormente gonfiata a causa dell'inerzia della massa d'acqua conenuta al suo interno.

Proseguendo con questo sistema, si otterranno dilatazioni sempre maggiori secondo l'asse verticale.

Applicando questo metodo a due portali gravitazionali, si arriverà al punto di avere un "Tunnel spaziale" permanente per viaggi interstellari.