Palline rinfrescanti

Uno dei problemi che si hanno in estate con le bibite, è che possono essere calde, e non a tutti piace usare il ghiaccio.

L'invenzione consiste in palline che hanno un diametro di 2 centimetri circa, di argento o di acciaio inossidabile munite di un bastoncino lungo circa 15 Cm.

Le palline vanno tenute nel congelatore, a bassissima temperatura, qualora un cliente desideri rinfrescare ad esempio un bicchiere di vino o altro, senza usare il ghiaccio, introducendo una pallina ghiacciata nella bevanda, potrà abbassarne la temperatura senza diluirla con acqua.