Disco orario a variazione continua

il grande problema dei parcheggi a tempo è che, molto spesso, non si riesce a svolgere le commissioni nel tempo in cui si ha il permesso di sosta, tanto che molti utenti, agendo lòeggermente contro legge, devono far ritorno all'auto per spostare il disco orario.

L'invenzione sopperisce a questo problema.

Il disco orario a variazione continua, è costituito da undispositivo elettromeccanico programmabile, che fa ruotare il disco secondo un tempo programmato.

Con questa azione, l'orario di inizio sosta, viene continuamente aggiornato, evitando così perdite di tempo per far ritorno all'auto.